Un augurio di crescita e ricchezza (insieme agli altri)

Un augurio di crescita e ricchezza (insieme agli altri)
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

"Le organizzazioni sono un organismo biologico. In quanto tali sono condannate a crescere. Se non crescono, iniziano a morire."

Le feste natalizie chiuderanno questo 2017 appena trascorso. Un anno intenso, fatto di grossi cambiamenti e importanti step lavorativi. È con grande determinazione che ci avviciniamo all’anno nuovo, accogliendo le feste anche come un momento per staccare la spina, riflettere e pensare ai nostri obiettivi futuri. 

Lo scorso 21 dicembre, nei nostri uffici, abbiamo avuto la possibilità di condividere i nostri feedback sull’anno passato e gli apprendimenti da mettere in pratica nell’imminente 2018. È stata una giornata in cui si è respirata grande energia e voglia di fare: ognuno dei presenti aveva con sé un biglietto che qualcun altro, pescandolo casualmente, avrebbe dovuto leggerlo a voce alta. Erano tutti auguri positivi, che riflettevano su un elemento in comune: La crescita. Crescere, come organizzazione, come squadra e come esseri umani è fondamentale e lo è ancora di più dove si è lavorato tanto sul contesto dell’intelligenza emotiva: tradurre le proprie emozioni, riconoscere quelle degli altri e metterle in sintonia in vista di un progresso futuro. 

“Performarsi per performare gli altri” recitava uno dei biglietti, anche in vista di ipotetici ostacoli. Tenere duro, insieme. Se non c’è fiducia, se non c’è unione, il castello crolla. Ed è anche in questi momenti di festa che si rafforzano le skill del gruppo: condivisione, supporto, dibattito, collaborazione, arricchimento e anche divertimento!

Con l’importanza del gruppo in mente, a nome mio e del team di Performant, un augurio per un nuovo anno ricco di sfide e stimoli!

Follow us
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email