Gli asset intangibili come chiave per attraversare la crisi con successo

il-futuroèora_02
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Formazione, conoscenza e creatività rappresentano i tre elementi in grado di innescare lo sviluppo delle risorse immateriali dell’azienda su cui investire nel 2021. 

Prof. di Economia Aziendale, Pierluigi Catalfo

Nel nuovo episodio del podcast Il futuro è ORA si parla del ruolo degli asset intangibili per per il successo delle organizzazioni durante l’epoca del Coronavirus. Che anno è stato il 2020, cosa ci aspetta nel 2021 e che ruolo gioca il patrimonio intangibile dell’impresa in questi anni e mesi così particolari. Guidati da Giada Tonelli in studio il Prof. Associato di  Economia Aziendale Pierluigi Catalfo dell’Università degli Studi di Catania e l’Executive Business Coach Roberto degli Esposti.

Negli anni ’70 gli Asset Intangibili rappresentavano meno del 20% del valore di mercato delle aziende in classifica del S&P500. Oggi ne rappresentano oltre il 90%. Possiamo quindi considerare che le aziende leader del mondo creano in maggior parte il loro valore attraverso asset intangibili che Prof. Catalfo clusterizza in 3 categorie principali: Organizational capital, human capital e relational capital. In quanto valori irreplicabili, costituiscono risorse chiave per la competitività dell’organizzazione.

Roberto Degli Esposti racconta che frequentando le aziende in qualità di Business Coach, ha potuto osservare che in una situazione complessa come quella vissuta nel 2020, a parità di mercato, le organizzazioni che sono riuscite a performare in maniera superiore rispetto alle altre hanno fatto leva proprio sugli asset immateriali.

Una scelta strategica, quindi, risulta essere quella di investire sulla consapevolezza, sulla presa di coscienza che è possibile costruire un piano di sviluppo degli intellectual capitals esattamente come è possibile farlo per tutte le altre aree di crescita aziendale. 

In questo senso, formazione, conoscenza e creatività rappresentano i tre elementi in grado di innescare lo sviluppo delle risorse immateriali dell’azienda e proprio su questi tre temi che si può operare per trovare una combinazione e un equilibrio efficace tra asset intangibili e tangibili.

 

 

Follow us
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email