Redazione Performant

Feminine leadership: non una questione di genere, ma di sostenibilità

Feminine leadership: non una questione di genere, ma di sostenibilità

Di cosa parliamo quando parliamo di feminine leadership? C’è ancora un po’ di confusione sul significato di questo termine e soprattutto poca consapevolezza dell’impatto che potrebbe avere sia sull’ambiente lavorativo in cui viene applicato che sul benessere (personale e professionale) delle persone a cui viene rivolto. Quello che infatti questa coppia di parole vuole far […]

Feminine leadership: non una questione di genere, ma di sostenibilità Leggi tutto »

Emozioni e licenziamenti: come tenere alto il morale di un’azienda durante (e dopo) un massive layoff

Emozioni e licenziamenti: come tenere alto il morale di un’azienda durante (e dopo) un massive layoff

Negli ultimi anni diverse aziende in tutto il mondo, soprattutto colossi di multinazionali del settore del tech e del finance, hanno dovuto affrontare quello che per molti dipendenti rappresenta la paura più grande: tagli massivi del personale. Queste situazioni critiche possono portare a due scenari opposti: da un lato, un danno di immagine per l’azienda

Emozioni e licenziamenti: come tenere alto il morale di un’azienda durante (e dopo) un massive layoff Leggi tutto »

I tempi cambiano: quali comportamenti creano valore oggi?

I tempi cambiano: quali comportamenti creano valore oggi?

Da un galateo sociale a un galateo relazionale: nel tempo le norme delle buone maniere sono cambiate, ma oggi più che mai, in un mondo lavorativo in costante evoluzione e sempre più eterogeneo, si presenta la necessità di creare un codice di regole nuovo e adatto al contesto odierno, che permetta di creare relazioni, coinvolgimento

I tempi cambiano: quali comportamenti creano valore oggi? Leggi tutto »

Un buon proposito per il 2024: creare valore con la sostenibilità

C’è una caratteristica che ha segnato quest’anno e che abbiamo potuto ritrovare in tutte le sfaccettature del mondo professionale: il binomio contraddittorio formato, da una parte, da tutto quello che è successo a livello nazionale e internazionale, e dall’altra da una dichiarata determinazione nel perseguire la sostenibilità. Insieme a Roberto Degli Esposti, abbiamo analizzato la

Un buon proposito per il 2024: creare valore con la sostenibilità Leggi tutto »

Room for sustainability: i risultati raccontati dai visitatori della mostra

Da quando si è conclusa Room for Sustainability, la nostra intenzione di parlare, sia tra noi che con i nostri clienti, del significato della parola sostenibilità e di come attuarla in azienda non si è fermata. Anzi, siamo sempre più determinati a portare nel nuovo anno la spinta a creare ancora più occasioni di dialogo

Room for sustainability: i risultati raccontati dai visitatori della mostra Leggi tutto »

Costruire un ambiente in cui tutti abbiamo voglia di lavorare: l’importanza della leadership (e l’aiuto del Coaching) per realizzarlo

Nel mondo del lavoro, soprattutto fino a qualche anno fa, c’era un grande equivoco che metteva sullo stesso piano performance e benessere: chi produce tanto sta bene, è felice, ha trovato la sua realizzazione. Oggi ci stiamo rendendo sempre più conto di quanto questo sia un falso mito e che anzi, al contrario, molto spesso

Costruire un ambiente in cui tutti abbiamo voglia di lavorare: l’importanza della leadership (e l’aiuto del Coaching) per realizzarlo Leggi tutto »

L’organizzazione cambia a partire dalla testa: quali sono le competenze su cui i C-level scelgono di investire?

Il contesto in cui si muovono oggi i C-level è particolarmente sfidante, perché richiede visione, capacità di adattamento e anche attenzione ad alcuni elementi che fino a qualche anno fa potevano essere considerati marginali (come il work-life balance o la sostenibilità ambientale) e che ora invece sono diventati centrali nella valutazione del livello di salute

L’organizzazione cambia a partire dalla testa: quali sono le competenze su cui i C-level scelgono di investire? Leggi tutto »

E se la chiave di sviluppo delle organizzazioni fosse nelle relazioni tra persone?

Quando si pensa ai fattori che possono determinare il successo o il fallimento di un’organizzazione, spesso si considerano l’efficienza, la produttività, la velocità, il talento dei collaboratori. Questi elementi, per quanto rilevanti, in realtà possono non bastare. Ciò che è sempre più importante, infatti, è che ci sia un’infrastruttura relazionale che crei legami tra le

E se la chiave di sviluppo delle organizzazioni fosse nelle relazioni tra persone? Leggi tutto »